Pipe Talamona: storia e origini del marchio varesotto

Pipe Talamona: storia e origini del marchio varesotto
Tra gli anni '60 e i '70, nel Varesotto prende vita uno dei più importanti distretti della pipa Made in Italy, grazie a Cesare Talamona, un artigiano di Oltrona, in provincia di Varese, diventato famoso nel mondo per i suoi “Pipatt”.
Le pipe Talamona hanno fatto conoscere il fine artigianato del lago di Varese al di fuori dei confini italiani, soprattutto grazie alla creatività del brand che ha sempre prodotto pipe dalle forme estrose e dalle dimensioni importanti.
Pipe Talamona: quali sono le caratteristiche
Le pipe Talamona sono molto particolari e pregiate. Tra le caratteristiche che le contraddistinguono ci sono soprattutto:
  • L'uso di radica pregiata: l'aria fresca proveniente dai laghi del Varesotto è un elemento fondamentale per le pipe Talamona, poiché imprimendosi nella radica durante l'essiccazione, l'aria conferisce un carattere ben riconoscibile ad ogni pipa prodotta dal marchio.
  • Realizzazione interamente a mano: le pipe sono realizzate tutte interamente in maniera artigianale, con radica di altissima qualità, senza seguire un disegno preciso, ma facendosi guidare semplicemente dalla natura del ciocco da lavorare.
  • Numero limitato di esemplari: per non snaturare il processo di produzione interamente artigianale, il marchio predilige una produzione limitata di pipe.
  • Finiture rustiche: una delle particolarità delle pipe Talamona è la finitura sabbiata rustica che riesce a mimetizzare con successo ogni piccola imperfezione del ceppo in lavorazione.
  • Ottimo rapporto qualità/prezzo: Talamona offre anche modelli economicamente accessibili, mantenendo altissimo il rapporto qualità prezzo. I modelli di questa fascia rientrano nei 50/90 euro e sono perfetti per i neofiti che, spendendo poco, possono comunque fumare una pipa di ottima qualità.
Il marchio Talamona oggi
All'età di ben 85 anni, Cesare Talamona si ritira dal mercato, ma non vuole in nessun modo che la sua attività finisca per sempre.
Per questo motivo, il marchio Talamona viene affidato a Paolo Croci che nel 2007 lo acquista e nel 2010 dà vita ad una produzione limitata di pezzi, rispettando così la volontà di Cesare Talamona.
Le pipe Talamona, infatti, sono ancora oggi di altissima qualità, interamente realizzate a mano e di dimensioni molto generose, come vuole la tradizione.
Oggi la Talamona pipe è un'azienda con all'attivo una decina di dipendenti che producono in serie artigianalmente pipe pregiatissime, veri e propri esemplari unici.
Da qualche tempo, il marchio ha realizzato una nuova linea di pipe in Morta con finitura rusticata, un materiale molto difficile da lavorare a causa della sua durezza.
Come per Cesare, anche per Paolo: "Ogni pipa ha un anima e chi la compra ritrova se stesso".